Alla ricerca di nuovi talenti e di nuovi stimoli!

Il mondo è bello perché è vario… e così può succedere che, una sera, una ragazza si metta a frugare nell’armadio scoprendolo pieno di vestiti e accessori che le regole della moda hanno decretato “out”. Che fare? Attendere speranzosi la prossima ondata vintage che li faccia tornare “in”? Non è quello che ha deciso di fare la proprietaria di RECICLartè in via Poscolle 35. La sua risposta è stata “ri-utilizzare, re-inventare, ri-vivere”! E con questo spirito si è messa alla ricerca di designer/artisti che guardano con un occhio attento e sensibile all’ecosostenibilità, senza rinunciare al bello.

Un mondo nuovo che nasce dal vecchio, una miriade di oggetti, creazioni quasi sempre numerate e comunque di limitatissima produzione: bijoux e accessori con materiali obsoleti, scarti industriali e semi-preziosi; aggregazioni di bottoni vintage; complementi arredo in cartone; giardini in miniatura, borse con banner pubblicitari, con cravatte e foulard di seta, con camere d’aria delle biciclette; eco-toys; cinture fatte con copertoni, etc etc (sul sito i più curiosi troveranno tutti i dettagli).

E allora, perché buttare carta, plastica, metallo, tessuto, quando si possono riadattare per portarli a nuova vita!? Così rinascono dal passato queste creazioni indistruttibili, originalissimi e divertenti. Sì, mi piace pensare che nella mia città ci sia un posto come questo, capace di stupirmi ogni volta.

Attendi, la mappa si sta caricando ...